Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
Luoghi della follia
L'arte dei luoghi
L'arte dei luoghi
L'arte dei luoghi
L'arte dei luoghi
L'arte dei luoghi
L'arte dei luoghi
L'arte dei luoghi
L'arte dei luoghi
L'arte dei luoghi
L'arte dei luoghi
L'arte dei luoghi
L'arte dei luoghi
L'arte dei luoghi
L'arte dei luoghi
L'arte dei luoghi

Places of Madness

Mental institutions after the law Basaglia; for decades places hidden from our knowledge, reveal themselves bringing to light the signs left by those who – some for their entire lives - lived there. Places filled with the memories of pain and loneliness, where the line between illness and imprisonment was blurred and confused. Today the abandonment of these spaces acts as a disturbing mirror, touching the deepest moral sense of those who observe in their deafening silence.
Testi di: Domenico Nano